21February2017

gerenzanoforum.it

La piazza di Gerenzano dal 2002

You are here: Home Storie Gente di Gerenzano Gli Emigranti di Gerenzano nel '900

Gli Emigranti di Gerenzano nel '900

In Internet c'è un un archivio con tutti i nomi degli emigranti che sono sbarcati a New York.

Partendo da questo indizio si può ricostruire una storia molto particolare ed affascinante anche per la gente di Gerenzano.
Un gruppo di 17 persone di Gerenzano si imbarcò il 24 di Ottobre 1903 in Francia, a Le Havre sul transatlantico "Le Champagne"  e sbarcò il 2 di Novembre  all'isola di Ellis, l'isola con la statua della Libertà all'ingresso del porto di New York dove gli emigranti venivano schedati prima di entrare in America.

Questi nostri concittadini erano:
Zaffaroni Ernesto       23 anni
Vergani Giuseppe       32 anni
Vergani Paola             26 anni
Banfi Giovanni            28 anni
Volonteri Carlo           32 anni
Zaffaroni Carlo           27 anni
Monti Francesco        21 anni
Galli Angelo                17 anni
Pigozzi Sisto              19 anni
Saibene Giulio            18 anni
Castiglioni Luigi          31 anni
Moltrasio Ernesto      32 anni
Bonzini Antonio         20 anni
Clerici Antonio           22 anni
Saibene Giovanni      25 anni
Borghi Achille            29 anni
Checchi Giuseppe     28 anni

Dalla scheda di sbarco si deduce che non erano sposati, sapevano leggere e scrivere, erano di "razza italiana del nord", la loro destinazione era New York, non c'era nessuno che li aveva chiamati o li attendeva, avevano circa 20 dollari in tasca, non erano poligami ed  anarchici ed erano di sana costituzione.

Immaginatevi questo sparuto gruppo di 17 persone  partire con quattro stracci dalla piazza del paese, attraversare le Alpi, vedere il mare forse per la prima volta, sentire una nuova lingua e mangiare nuovi cibi.
Immaginateli nel porto di Le Havre di fronte al transatlantico che li avrebbe portati nel "nuovo mondo". Il timore per l'ignoto, la malinconia per aver lasciato le loro famiglie e il loro paese. Solo la speranza di un futuro migliore li tenevano uniti e solidali.

Questi disperati furono seguiti 10 anni dopo (1913) da un altro gruppo di 7 gerenzanesi più fortunati che si imbarcarco' in Inghilterra dal porto di Southhampton sulla "City of New York", transatlantico lungo 190 metri che poteva trasportare bel 1740 passeggeri (540 in prima, 200 in seconda e 1000 in terza classe).

Erano:
Barozzi Ercole          23 anni
Franchi Francesco   26 anni
Ghirimoldi Ernesto   33 anni
Pigozzi Luigi            27 anni
Rimoldi Giuseppe     24 anni
Vanzulli Ambrogio    27 anni
Volpi Angelo            34 anni

Il gruppo del 1913 è stato più fortunato. Avevano un posto dove andare. Infatti nella scheda di sbarco tutti andavano a New Galilee, paesino della Pennsylvania con non più di 500 abitanti dove si era sistemato il loro amico Pigozzi Sisto che li aveva chiamati. Buona parte dei nostri concittadini andavano a lavorare nelle miniere di carbone, nelle fornaci e nelle fabbriche della zona di New Galilee.

Altri solitari immigranti hanno fatto la stessa strada: Borghi Carlo  a Beaver Falls e Zoni Giovanni nel 1906, altri Checchi nel 1920.
Riscrivere questa epopea eroica dei primi del '900 potrebbe insegnare qualcosa anche ai giorni nostri: da noi vediamo gente nuova, con usanze nuove. Sono altri disperati che hanno fatto il percorso inverso dai paesi poveri verso il benessere del "Nord Italia".

Gerenzanoforum.it ha contattato diversi website della contea di Beaver Falls per sapere se sono rimasti nella zona famiglie con i nostri cognomi. Finalmente, dopo diverse risposte negative,  sono arrivate queste e-mail della Società Genealogica della contea di Beaver, PA. Ve le riporto come sono state scritte. Non necessitano di nessuna elaborazione. Andate alla versione originale in inglese, o alla traduzione in italiano
 
Per saperne di più e ricercare i vostri familiari emigrati in America: www.ellisland.org

Si ringrazia affettuosamente la Beaver County Genealogical Society che ha permesso di ricostruire parte della nostra storia.Beaver County Genealogical Society
Many thanks to the Beaver County Genealogical Society that allowed the reconstruction of part of our story

 
LA SEQUENZA DELLE E-MAIL SCAMBIATE TRA LA "BEAVER COUNTY GENEALOGICAL SOCIETY" E GERENZANOFORUM.IT

La Prima lettera inviata in America

Date:     18 Feb 2003
Subject: Information request from Italy
My name is Pier Angelo Gianni, I am an Italian living in North Italy (Gerenzano, Lombardy) and, searching in Ellisland.org I found that a group of people of my town arrived in Beaver falls and New Galilee in 1913. Their names are: Barozzi Ercole, Franchi Francesco, Ghirimoldi Ernesto, Pigozzi Luigi, Rimoldi Giuseppe, Vanzulli Ambrogio and Volpi Angelo, Borghi.
Is it possible to know what happen to this group? There is an Italian community in New Galilee with these family names?
I am building a local internet site named www.gerenzanoforum.it, it could be very nice if someone from US can see where it is the place where they are coming from.

Many thanks if you can help.

LA PRIMA RISPOSTA

Date: 12 Mar. 2003

Subject: Italians in Beaver Falls and New Galilee

Hallo,

This is in answer to your email of Feb. 18, 2003.  Your message was passed to the local genealogical society and they asked me to respond. 
I checked our local phone directory and only two of the surnames are listed as living in thearea.  They are Angelo and Borghi.  None are in New Galilee.  The Borghi are all in the Beaver Falls area.  We do not have any additional information on the group that came from your town in 1913.
Good luck with your internet site.

Beaver County Genealogical Society
 
LA SECONDA RISPOSTA
Date:                12 Mar 2003, 10:36:49 PM
Re:                   Italians in Beaver Falls and New Galilee
Hello,
 I checked the 1910 census for the Pigozzi family and it appears that in 1910
Mr. Pigozzi was employed as a brick maker.  His wife ran a boarding house with
many Italians living there, all employed with the brick making operation. 
On  the 1920 census and 1930 census, I found a Victor Borghi working in a cork mill
in Beaver Falls.  The brick factory is no longer there so I suspect that the
families dispersed to find work elsewhere.  The cork mill was owned by
Armstrong Cork (a flooring company)
 http://www.armstrong.com/resna/corporate_history.jsp
It also is now closed.
 I'm afraid I don't know of any local internet sites however you might want to check out

http://www.italianamericans.com/home.html
Good luck.
 
Beaver County Genealogical Society
 
LA TERZA RISPOSTA

Date:                19 Mar 2003, 06:09:50 PM
Re:                   Rimoldi and Borghi information
Hello again,
Unfortunately, I was not able to find very much information for you.  This is what I found.
There was a marriage between Angela Rimoldi and Pietro Guzzetti sometime between March 4, 1912 and October 8, 1912.  Certificate number 12933.  I do not have access to the certificates, they can be obtained from the County  Courthouse for a fee.  Let me know if this is something you want to do. The information on the certificate would include the parents of the bride and groom.
I also have an obituary for a Harry Rimoldi born 1921, died July 20, 1988 son of Felice "Phillip" and Mary Carnelli Rimoldi. He was employed at the Darlington Brick Yard.  
I have an address for a Joseph Rimoldi
I also have an address for Raymond E. Rimoldi
I was also able to attain a photograph of a William Borghi taken in 1974 and published in the local newspaper when he was promoted to the position of supervisor for shipping and receiving at Armstrong Cork Co. It states he had been with the firm since 1948.  It also states that he was the superintendent of Beaver Falls recreation programs.  If you would like a scan of the photograph, let me know and I will send it as an attachment. 
I would suggest writing to the Rimoldi families listed above for any additional information they might have. 
I'm afraid that is all the information I was able to gather.  You asked about the Beaver County Genealogical Society and how it worked. 

The website is: www.rootsweb.com/~pabecgs/
 
Beaver County Genealogical Society
 
Many thanks to the Beaver County Genealogical Society (thanks Alice)

 

LA SEQUENZA DELLE E-MAIL SCAMBIATE TRA LA
BEAVER COUNTY GENEALOGICAL SOCIETY E GERENZANOFORUM
 
LA PRIMA LETTERA INVIATA IN AMERICA
 
Date:                18 Feb 2003, 02:29:20 AM
 
Subject:            Information request from Italy

Il mio nome è Pier Angelo Gianni, sono un Italiano che vive in nord Italia (Gerenzano, Lombardia) e, cercando in Ellisland.org, ho trovato che un gruppo di persone della mia città arrivo' a Beaver falls e New Galilee in 1913.
I loro nomi erano: Barozzi Ercole, Franchi Francesco, Ghirimoldi Ernesto, Pigozzi Luigi, Rimoldi Giuseppe, Vanzulli Ambrogio e Volpi Angelo, Borghi.
E' possibile sapere ora cosa accadde a questo gruppo di persone?
C'è una comunità italiana a New Galilee con questi cognomi?
Sto costruendo un sito locale che si chiama www.gerenzanoforum.it, sarebbe molto bello se qualcuno dagli Stati Uniti potesse vedere il posto d'origine dei propri antenati.

Many thanks if you can help.
 
LA PRIMA RISPOSTA
 
Date:                12 Mar 2003, 02:09:55 PM
 
Subject:            Italians in Beaver Falls and New Galilee
 
Hello,
Questa è in risposta alla tua e-mail del Feb. 18, 2003.  Il tuo messaggio è stato passato alla locale società genealogica che mi ha chiesto di rispoderti.
Ho verificato sull'elenco telefonico ed ho trovato solo due dei cognomi della lista che mi hai mandato che vivono ancora in questa area. Essi sono:Angelo e Borghi.
Nessuno vive a New Galilee. 
I Borghi sono tutti nell'area di Beaver Falls.  Non abbiamo nessuna altra informazione del gruppo che venne dalla tua città nel 1913.
 
Good luck with your internet site.
 
Beaver County Genealogical Society
 

LA SECONDA RISPOSTA
 
Date:                12 Mar 2003, 10:36:49 PM
 
Re:                   Italians in Beaver Falls and New Galilee
 
Hello,
Ho verificato nel censimento del 1910 la famiglia Pigozzi e sembra che il Sig. Pigozzi
lavorava per produrre mattoni.  Sua moglie conduceva una pensione per gli Italiani
che vivevano nel paese, tutti impiegati nella stessa fornace. 
Nel censimento del 1920 e del 1930, ho trovato un Victor Borghi che lavorava in una
fabbrica di sughero a Beaver Falls. 
La fornace non c'è più e sospetto che le famiglie si sono disperse in cerca di lavoro.
La fabbrica di sughero era di proprietà della "Armstrong Cork"
(una compagnia di pannelli isolanti)
 http://www.armstrong.com/resna/corporate_history.jsp
Anche la fabbrica originaria ora è chiusa.
Mi spiace ma non conosco nessun sito Internet locale .
Se ti interessa puoi cercare su:

http://www.italianamericans.com/home.html
 
Good luck.
 
Beaver County Genealogical Society
 
LA TERZA RISPOSTA

Date:                19 Mar 2003, 06:09:50 PM
 
Re:                   Rimoldi and Borghi information
 
Hello again,
Sfortunatamente, non sono stata in grado di trovare molte informazioni per te. Questo è quello che ho trovato.
C'è stato un matrimonio tra Angela Rimoldi e Pietro Guzzetti tra il 4 marzo 1912 e l'8 ottobre 1912.  Certificato numero 12933.  Non ho accesso al certificato che può essere richiesto al municipio della contea pagando un prezzo. Fammi sapre se ti interessa. Il certificato include anche i nomi dei genitori della sposa e dello sposo. Ho anche un certificato di morte di un Harry Rimoldi nato nel 1921, morto il 20 Luglio 1988, figlio di Felice "Phillip" e Mary Carnelli Rimoldi. Lavorava alla "Darlington Brick Yard".  
Ho l'indirizzo di Joseph Rimoldi
Ho anche l'indirizzo di Raymond E. Rimoldi
Ho trovato anche una fotografia di William Borghi presa nel 1974 e pubblicata su un quotidiano locale  quando fu promosso nella posizione di supervisore di magazzino della "Armstrong Cork Co". L'articolo dice che era stato con la compagnia fin dal 1948.
Dice anche che era il promotore del programma ricreativo di Beaver Falls.
Suggerirei di scrivere alle famiglie Rimoldi che ti ho elencato per ogni informazione in più che ti potrebbero dare.
Mi spiace ma questo è tutto quello che ho potuto raccogliere.
Mi chiedevi come funziona una associazione di genealogia.
Guarda il nostro sito: www.rootsweb.com/~pabecgs/
 
Beaver County Genealogical Society

 
Many thanks to the Beaver County Genealogical Society (thanks Alice)