12November2019

gerenzanoforum.it

La piazza di Gerenzano dal 2002

You are here: Home Storie Gente di Gerenzano La Nonna americana (di Turate)

La Nonna americana (di Turate)

Gerenzano, 13 Novembre 2003 - Oggi nella posta c'era una lettera da New Galilee, Pennsylvania, Stati Uniti d'America.

 

Una lettera emozinante originata da una nostra ricerca di qualche mese fa e giunta probabilmente alla conclusione con questa lettera. Si e' partiti con la scoperta di gruppi di Gerenzano emigrati negli Stati Uniti nel 1903 e 1913. La ricerca e' proseguita via internet con una societa' Genealogica della contea di Beaver fino ad arrivare al giornale locale: Beaver County Times. Contattata da un giornalista (Bob),  ci scrisse la signora Roberta Ramponi Bannon, (vedi lettera sottostante), che indico' la L.M.B.A. (Lombardia Mutual Beneficiary Assoc.) come la piu' probabile strada per risolvere il nostro enigma: dove erano finiti questi nostri concittadini e se erano rimasti dei nipoti a New Galilee.
 
La risposta della signora Edith Turconi (ottanta anni portati bene da come scrive) forse pone fine alla nostra ricerca. Non c'e' piu' nessuno originario di Gerenzano a New Galilee. In compenso abbiamo trovato una nonna di Turate (Edith), una zia di Locate Varesino (Roberta) e riscoperto tante storie avventurose di alcuni nostri nonni.
P.A. Gianni

La lettera di Edith Turconi
New Galilee, 30 October 2003
to: Pier Angelo Gianni
My name is Edith Turconi, a friend of Mr. Gleen Fusetti, President of the L.M.B.A. (Lombardia Mutual Beneficiary Assoc.) to whom you sent the letter. He asked me to do some research concerning your letter! I am 80 years old, one of the few elderly that are still living here. I was born here in 1923. My parents Emilio Turconi & Antonetta Rimoldi. Father from Turate and mother Cislago!! Both deceased. My father come to U.S. at the age of 17 from Canada into state of Montana -rode freight (cars) trains into the city of Beaver falls, Penna. My mother come in to Ellis Island from Italy, but she is not listed there!! The names that you mentioned - only the following ones are familiar: Franchi Francesco, and Pigozzi Luigi - no family living. Rimoldi Giuseppe, Vanzulli Ambrogio where from Turate, but are deceased. Sorry that I have not been very helpful. "1913" is a long time ago and we have no history!
It has been interesting for me  wish you a lot of luck in your serch!
Edith Turconi

New Galilee, 30 Ottobre 2003
a: Pier Angelo Gianni
Mi chiamo Edith Turconi, un'amica del signor Gleen Fusetti, presidente della  L.M.B.A. (Lombardia Mutual Beneficiary Assoc.) alla quale mando' la lettera. Egli mi ha chiesto di fare alcune ricerche riguardanti la sua lettera. Ho 80 anni, una persona tra le piu' anziane viventi qui. Sono nata nel 1923. I miei genitori sono Emilio Turconi e Antonetta Rimoldi. Il papa' venne negli Stati Uniti in treno all'eta' di 17 anni dal Canada, nello stato del Montana ed infine nella citta' di Beaver Falls, Pennsylvania. Mia mamma arrivo' ad Ellis Island (New York) dall'Italia. Ma non e' nella lista!! Solo alcuni nomi mi sono familiari: Franchi Francesco e Pigozzi Luigi - non ci sono tuttora famiglie viventi. Rimoldi Giuseppe, Vanzulli Ambrogio arrivarono da Turate, ma sono morti. Mi scuso di non essere stata molto utile. Il "1913" e' tanto tempo fa e noi non abbiamo storia!
Per me e' stato molto interessante e le auguro buona fortuna nella sua ricerca.
Edith Turconi

Le lettere di Roberta Ramponi Bannon
 
28 Jun 2003, 04:57:49 AM
 
Italian immigrants to New Galilee
 
Dear Mr. Gianni,
My name is Roberta Ramponi Bannon and I was forwarded an e-mail from you by a reporter at the Beaver County Times newspaper.  He had just met me two weeks ago.  While we were talking, we got onto the subject of New Galilee and the heritage of my ancestors.  He was very interested and asked many questions about why so many Italians settled in such a small community in Pennsylvania.  I told him that I was not sure but that most of them came because others from their home towns  in Italy had settled there first.  When he was given your e-mail, he immediately thought of me and called to see if I might be able to help you.  I am not sure that I can, but perhaps some of the information I give you will be helpful.  The Joseph Rimoldi that you mentioned in your e-mail was my great-uncle.  He came from Italy in 1912 with my grandfather Santino Ramponi.  Their home had been Locato Veresano in Lombardia.  My grandmother's  maiden name was Antonetta Uslenghi.  She came to the United States in 1913 a few months after my father, Guido, was born.  With her she also brought my father's older brother Angelo and her younger sister, Paolina Uslenghi.  Paolina married Joe Rimoldi and they had three children: Raymond, Ann, and Arthur.  I wish I could tell you more about them, but that is most of what I know.  I do not know what trade my Uncle Joe had, but my grandfather had been a brick layer in Italy and did the same here.

There is another Rimoldi family which is not related to the one in New Galilee.  There are located in Darlington, which is a small town only 5 minutes from New Galilee.  The Rimoldi that I know there is named Philip, and I know that he had brothers as well.  I don't know anything about his family history though.
I also remember hearing about a Borghi family in Beaver Falls but I do not know the first names.
You might want to contact the L.M.B.A. in New Galilee.  This is an Italian club started many years ago by the first generation of New Galilee Italians, including my grandfather who was a charter member and past-president.  The initials stand for Lombardia Mutual Beneficial Association.  I am not sure who the president is right now but it might be a man named Glenn Fusetti.  The address is Locust Street, New Galilee, PA 16141.  Perhaps someone there might have some information.  Unfortunately all of our grandparents are gone now, and so are most of our parents.  I am quite certain that my father would have been able to give me some information for you but he passed away in December of last year.
I hope some of this information is useful to you.  I share your interest.  Someday I hope to locate some of my relatives in Northern Italy so that I will be able to learn more about my ancestry.  Good luck in your search!
Roberta
 

28 Giugno 2003
 
Italiani emigranti a New Galilee
 
Caro Sig. Gianni
Mi chiamo Ramponi Bannon e un giornalista del "Beaver County Times" mi ha girato la sua e-mail. Mi aveva appena incontrato due settimane fa, nel parlare toccammo l'argomento di New Galilee e dei miei antenati. Era molto interessato e mi fece molte domande sul perche' molti Italiani risiedevano in un paese cosi' piccolo della Pennsylvania. Risposi che non ero sicura ma molti di loro vennero perche' altri italiani provenienti dai loro paesi si erano fermati prima. Quando il giornalista ricevette  la sua e-mail, immediatamente penso' a me, mi chiamo' per vedere se potevo aiutarla. Non sono sicura ma forse alcune delle informazioni vi possono essere utili.
Giuseppe Rimoldi che lei ha menzionato nella sua e-mail era un mio pro-zio. Egli arrivo' dall'Italia nel 1912 con mio nonno Santino Ramponi. Provenivano da Locate Varesino, Lombardia.
Il nome di mia nonna da ragazza era Antonetta Uslenghi. Venne negli Stati Uniti nel 1913, pochi mesi dopo nacque mio padre Guido. Con lei porto' il fratello maggiore di mio padre Angelo e la sua sorella piu' piccola Paolina Uslenghi. Paolina sposo' Joe Rimoldi ed ebbero tre figli: Raymond, Ann e Arthur. Desidererei dirle di piu' ma e' tutto quello che conosco.
Non so quale tipo di commercio faceva mio zio Joe, ma mio nonno era muratore in Italia e fece lo stesso qui.
C'e' un'altra famiglia Rimoldi a New Galilee che non e' legata alla precedente. Si trovano a Darlington, una piccola cittadina a cinque minuti da New Galilee. Il Rimoldi che conosco si chiama Philip, e so che ha dei fratelli. Ma non conosco nulla della loro storia
Mi ricordo di aver sentito di una famiglia Borghi a Beaver Falls ma non conosco i loro nomi.
Lei dovrebbe contattare la L.M.B.A. a New Galilee. Questo e' un club italiano fondato molti anni fa dalla prima generazione di Italiani a New Galilee, incluso mio nonno che fu anche un membro del consiglio ed anche presidente.  Le iniziali stanno per Lombardia Mutual Beneficial Association. Non sono sicuro chi sia l'attuale presidente ma penso sia Glen Fusetti. L'indirizzo e' Locust Street, New Galilee, PA 16141. Forse loro hanno delle informazioni. Sfortunatamente tutti i nostri nonni sono morti come pure i nostri genitori. Sono sicuro che mio padre sarebbe stato in grado di darmi alcune informazioni ma e' morto il Dicembre scorso. Spero che queste informazioni siano utili.
Ho anch'io quest' interesse. Un giorno spero di trovare miei parenti in Nord Italia in modo da apprendere di piu' delle mie origini.
Buona fortuna
 
Roberta

Dear Mr. Gianni,
I recently sent you an e-mail about some information that I had about the Rimoldi family in New Galilee.  After I sent it I went to your web site to read your article.  I wish my father were still alive to see the pictures that you have posted.  I am sure that he would have been able to give you so many more details.  I wanted to write again to tell you that two other names on your list are familiar to me.  There are Zaffaroni's living in New Galilee.  His name is Felix.  I am sure that you could contact him by simply addressing a letter to Felix Zaffaroni, New Galilee, PA.  He also has a sister living in New Galilee and her name is Adele Ritz.
Throughout my childhood years there was a small grocery store in New Galilee owned and operated by a man named Louis Pigozzi.  I remember my father telling me that Lou had been born and raised somewhere in Ohio but came to New Galilee becuase he had roots here and he married a New Galilee girl named Josephine, but I can't remember her maiden name.
I hope this information helps.
Perhaps you could help me if you have any information about Ramponi's or Uslenghi's living in Locato Veresano.  I know that both of my grandparents had older siblings who stayed in Italy.  My grandmother spoke of a sister named Fiorina and my grandfather spoke of an older brother.  He never mentioned the name, but his brother's son Francesco used to write to my grandfather regularly.
Good luck!
Roberta Ramponi Bannon

Caro Sig. Gianni
 
Recentemente ho mandato per e-mail alcune informazioni sulla famiglia Rimoldi a New Galilee. Dopo aver mandato la mail sono andata sul sito per vedere l'articolo. Avrei desiderato avere mio padre ancora vivo per vedere alcune fotografie che avete messo. Sono sicuro che sarebbe stato in grado di darvi altri dettagli. Ho voluto scrivervi ancora per dirvi che altri due nomi della lista mi sono familiari.  Un Zaffaroni  vive a New Galilee. Il nome e' Felix. Sono sicuro che puo' contattarlo semplicemente indirizzando la lettera  a Felix Zaffaroni, New Galilee, PA. Ha anche una sorella vivente a new Galilee di nome Adele Ritz.
Durante la mia infanzia c'era un piccolo negozio di alimentari a New Galilee gestito da un uomo di nome Louis Pigozzi. Mi ricordo che mio padre mi diceva che Lou nacque in Ohio ma venne a New Galilee perche' aveva le radici qui e sposo' una ragazza di nome Josephine, ma non mi ricordo il suo nome da nubile.
Spero questa informazione serva.
Forse potere aiutarmi se avete informazioni sui Ramponi o Uslenghi abitanti a Locate Varesino.
So' che ambedue i nostri nonni avevano fratelli piu' anziani che rimasero in Italia.  Mia nonna parlava di una sorella chiamata Fiorina e mio nonno parlava di un fratello piu' anziano. Non mi ha mai detto il nome, ma il figlio di suo fratello, Francesco scriveva regolarmente.
 
Buona fortuna.
 
Roberta Ramponi Bannon