25August2019

gerenzanoforum.it

La piazza di Gerenzano dal 2002

You are here: Home Storie Gente di Gerenzano Grazie Pepela (Rino Ghirimoldi)

Grazie Pepela (Rino Ghirimoldi)


I NOSTRI BOSTONIANI!!
NON C'E' LIMITE ALLA VERGOGNA!!
ADESSO FARANNO CAUSA AGLI EXTRACOMUNITARI.

 VEDERE PER CREDERE!!!

 http://www.crash.rai.it/sito/scheda_puntata.asp?progid=960 

Chi semina vento raccoglie tempesta. Grazie agli insegnamenti razzisti.

Ma per fortuna che c'e' il Pepela.......!!!

Leggete il Manifesto affisso a Gerenzano, 22 Ottobre 2009.

UN  BARLUME DI SPERANZA IN QUESTA GERENZANO EGOISTA,

GRAZIE PEPELA (Rino Ghirimoldi).


--------------------------------------------------------------------------------

IL COMITATO GERENZANO ACCOGLIE INCONTRA GLI STRANIERI

 Gerenzano, 19 Novembre 2009 - Il Comitato Gerenzano Accoglie era nato spontaneamente nello scorso luglio, su iniziativa di alcuni cittadini indignati dall'articolo pubblicato dall'assessore Cristiano Borghi sul giornalino comunale, nel quale invitava i gerenzanesi a non affittare le case agli stranieri. Come gia' era stato comunicato il Comitato non ha alcun colore politico e si prefigge l'obiettivo di favorire l'integrazione dei nuovi immigrati nel rispetto dei diritti umani e delle leggi. Dopo alcuni incontri siamo arrivati alla conclusione che prima di organizzare serate o seminari con personaggi famosi o istituzioni conosciute, prima di provare a dare nuovi servizi agli extracomunitari, dobbiamo cercare di metterci in contatto con loro e capire che esigenze hanno e cosa pensano loro di noi e della nostra situazione. Pertanto sono stati stampati dei volantini fronte e retro (da un lato il testo in italiano, dall'altro in arabo, russo, rumeno o albanese) che in questi giorni i componenti del comitato stanno distribuendo in modo diretto e mirato. In questo volantino si invitano gli extracomunitari a mettersi in contatto con il comitato per iniziare un dialogo ed esprimere i propri bisogni e le proprie esigenze.

Comitato Gerenzano Accoglie                     

Tel. Mob. 339.80.34.335                     This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.