05December2021

gerenzanoforum.it

La piazza di Gerenzano dal 2002

You are here: Home Storie Aksai news Il Battesimo Ortodosso

Il Battesimo Ortodosso

Aksai, 20 Gennaio 2013 - Sulla riva del fiume Utva ghiacciato, appena fuori Aksai (Kazakhstan) si è celebrato ieri, 19 gennaio 2003 e come tutti gli anni e su tutti i fiumi della “Sacra Madre Russia”

 

una delle più importanti  e sentite cerimonie ortodosse: il battesimo di Cristo. A mezzanotte l’acqua viene benedetta dal pope. Da allora e per tutto il giorno chi si tuffa nell’ acqua per almeno tre volte è ripulito da tutti i suoi peccati. Fidel, un amico Russo dice anche che chi si tuffa  non si ammala per tutto l’anno (sarà vero?). La cerimonia ricorda il battesimo di Gesù sul fiume Giordano  ed anche la conversione del popolo Russo al Cristianesimo.
Per tutto il giorno la gente si avvicenda attorno ad un buco nel ghiaccio a forma di croce  e si tuffa. All’inizio c’è il pope che assiste, poi con il passare delle ore, volenterosi aiutano i battezzandi ad entrare ed ad uscire dall’acqua ghiacciata. Ieri sul fiume c’era una temperatura che sicuramente era sotto i dieci gradi e la gente, nonostante il freddo,  si tuffava con devozione. Attorno qualcuno preparava la griglia con l’agnello, altri ridevano ed incitavano i coraggiosi. I parenti asciugavano i battezzati. Una bella festa molto sentita dai Russi che vivono in Kazakhstan ed una occasione per noi Italiani di conoscere chi ci ospita.

GPA 2013